340 5996211

Blog

Conosci l’effetto di reciprocità? Secondo me si e lo sperimenti ogni volta che entri in un supermercato e una signorina carina e sorridente ti offre un tocchetto di mortadella.

Cosa succede?

Lo sai bene, esci con la spesa e anche con due etti di mortadella che non erano contemplati nella lunga lista.

Perché?

Quando ci viene offerto qualcosa, ci sentiamo in dovere di dover restituire il piacere e quindi acquistiamo o compiamo un’azione per ripagare il favore. Abbiamo dato fiducia a quella simpatica signorina e generiamo così un “debito” nei suoi confronti che colmeremo solo quando faremo qualcosa per lei, quindi acquistare il suo prodotto.

La mente umana è veramente straordinaria ed è composta da diverse regole che possono essere estrapolate per migliorare o indurre degli utenti/clienti a compiere delle azioni.

La regola d’oro!

Se utilizzi o vuoi impostare una strategia che sfrutti l’effetto di reciprocità devi pensare bene non tanto al tuo vantaggio ma a quello del tuo utente. Crea un reale vantaggio il mio dono per l’utente? Se la risposta è SI allora si innesca uno scambio che porta a concludere e reiterare lo scambio proficuo e costruttivo tra cliente e fornitore. Altrimenti la tua offerta non sarà percepita come vantaggiosa e nessuno comprerà la tua “mortadella”.

Perché quest’articolo?

Perché Endurance Group ha deciso di mettere online gratuitamente una serie di tool, come il Digital Business General Review, per l’analisi del tuo business e idee con l’obiettivo di darti un reale vantaggio, quello della conoscenza e consapevolezza.

La nostra mission è di donare a progetti e aziende come la tua la conoscenza necessaria per affrontare questo periodo di trasformazione e qualora vi fossero le condizioni giuste, avviare un percorso di crescita insieme.

Alberto Baccari

CEO - Endurance Group

Sono appassionato dalle sfide e come strumento per vincerle uso il gioco di squadra e la sete di conoscenza. Amo navigare e perdermi nei cieli stellati immaginando mondi più efficienti del nostro.