Se osserviamo come hanno funzionato le strategie di marketing “tradizionali” di pubblicità negli ultimi 100 anni, si vedrà che la maggior parte di esse si concentrava esclusivamente su:

  • guadagni a breve termine
  • sulla necessità di catturare, in pochi istanti, l’attenzione delle persone.

Attenzione.

L’attenzione è la parola magica nella pubblicità ed è proprio l’attenzione dei consumatori ciò che si sta spostando. Una volta le pubblicità televisive erano nuove ed eccitanti, ora le persone durante la pubblicità o navigano sui canali social o si arrabbiano per non riuscire a trovare il telecomando in tempo per far avanzare rapidamente le pubblicità.

E sebbene non ci sia nulla di sbagliato nell’utilizzare queste tecniche, specialmente se sei una di quelle aziende che ne vedono ancora un ROI massiccio, se vuoi avere successo a lungo termine, devi iniziare a pensare nel lungo termine.

Avrai quindi bisogno di nuove strategie di marketing e quella dei contenuti è la tua nuova strategia a lungo termine.

Ma che cos’è il Content Marketing?

Prima di iniziare a capire perché si tratta di strategie di marketing a lungo termine di fondamentale importanza, iniziamo a esaminare cos’è il Content Marketing.

Il content marketing si riferisce al processo di creazione di contenuti che attira efficacemente i clienti e li guida attraverso il processo di vendita. Le strategie di marketing incentrate sulla diffusione di contenuti efficaci seguono il funnel di vendita: si inizia suscitando l’interesse del consumatore terminando il processo con la vendita.

Semplificando potremmo dire che il content marketing consiglia e aiuta il tuo pubblico, accompagnandolo lentamente al momento in cui sarà pronto per l’acquisto. Il tuo prodotto o servizio lo aiuterà invece dopo l’acquisto.

Scopri quali sono i 9 step per impostare una strategia vincente di Content Marketing.

L’ascesa del Content Marketing

Se osserviamo tutti i diversi aggiornamenti che Google ha apportato al proprio algoritmo sul motore di ricerca; si può trarre solo una conclusione: content is King (per citare il famoso articolo di Bill Gates).

A partire dal 2004 (probabilmente prima, ma Google Trends non fornisce dati più vecchi), si osserva che gli utenti in cerca del termine “content maketing” rappresentano una significativa tendenza al rialzo.

fonte: Google Trends

Questo aumento dell’attenzione porta anche a un lato negativo, poiché la tendenza è quella di pensare che basti premere il pulsante “pubblica” per iniziare ad ottenere un numero significativo di visitatori che si trasformeranno in lead e clienti. Per rimanere competitivi è importante invece fornire reale valore ai propri (potenziali) clienti.

Il content marketing ha dimostrato nel tempo di essere molto efficace in tal senso e di contribuire alla costruzione di quella fiducia che porta inevitabilmente alle conversioni.

Secondo una ricerca condotta da Stratabeat, si arriva addirittura a affermare che “l‘80% dei decision maker preferisce ottenere informazioni sull’azienda da una serie di articoli, rispetto a un annuncio pubblicitario “.

Altre interessanti statistiche ci offrono nuovi punti di vista su cui riflettere. Missing the Mark dell’Economist Group, riporta che

  • Il 71% dei lettori afferma di avere disattivato la visualizzazione di contenuti che avevano come obiettivo finale la vendita;
  • il 40% delle persone desidera che le e-mail dei brand siano meno promozionali e più informative.

Questo sottolinea l’importanza di redigere email con contenuti pertinenti e informativi; post di blog, contenuti interattivi, infografiche, case history ecc.

Havas Group realizza ogni anno uno studio chiamato il “significativo Brands Study”, dove afferma che: l’84% delle persone si aspetta che i marchi creino contenuti.

Il futuro del marketing dipende dal content marketing. Per ottenere traffico organico da qualsiasi motore di ricerca è necessario disporre di contenuti interessanti per i tuoi prospect e comprensibili da tutti i motori di ricerca. Solo così potrai ottenere traffico organico verso il tuo sito.

Strategie di marketing: in che modo il Content Marketing può supportare i tuoi obiettivi aziendali?

Ora che hai un’idea di quanto sia importante il content marketing per la tua attività, esaminiamo alcuni motivi per cui è così importante e come il content marketing può supportare i tuoi obiettivi di business.

  1. Costruire la fiducia attraverso il Content Marketing, per migliorare la reputazione e la brand awarness

Il primo motivo ha a che fare con la fiducia.

Il 90% dei consumatori trova utili i contenuti personalizzati e il 78% è interessato a costruire dei rapporti con le aziende che forniscono questo tipo di contenuti. 

E se ciò non bastasse. Dopo aver letto i consigli su un blog, il 61% dei consumatori ha effettuato un acquisto online.

Quando gli utenti leggono i contenuti prodotti da un’azienda, iniziano a sviluppare una propria opinione e un senso di fiducia. Se stai creando contenuti specifici che sono coinvolgenti, educativi e preziosi per i tuoi clienti e lead, questi ultimi inizieranno a pensare che la tua azienda ha lo stesso valore.

Maggiore è il valore che puoi fornire con i tuoi contenuti, maggiore è la propensione delle persone a fidarsi del tuo marchio.

2. Il contenuto ottimizzato aiuta con la ricerca organica (SEO)

Qual è la prima cosa che fai quando hai un problema e vuoi una soluzione?

Probabilmente utilizzerai Google per la risposta, giusto? E probabilmente cliccherai sulle prime pagine che visualizzerai. Questo avviene grazie alla SEO.

SEO è l’acronimo inglese per Search Engine Optimization e definisce tutte le attività di ottimizzazione di un sito web volte a migliorarne il posizionamento nei risultati organici dei motori di ricerca come Google e Bing.

Il processo di ottimizzazione di un sito web prevede 3 attività:

  1. Ottimizzazione tecnica. Questa fase permette ai motori di ricerca di accedere e indicizzare correttamente le pagine del tuo sito web. Fare SEO significa anche adottare soluzioni innovative per rispondere all’evoluzione di ricerca degli utenti.
  2. Creazione dei contenuti. I contenuti del tuo sito web dovranno rispondere a diversi intenti di ricerca. Se saranno apprezzati dagli utenti, lo saranno anche dai motori di ricerca, perché consapevoli di avere fornito le migliori risposte alle loro domande.
  3. Promozione dei contenuti. Promuovere contenuti pensati per essere condivisi, è una fase fondamentale per il successo della tua campagna SEO. Essere citati con un link da siti autorevoli, è un modo inequivocabile per comunicare a Google che il tuo è un sito web di qualità.

Pertanto quando i tuoi contenuti ti aiuteranno a risolvere i problemi dei tuoi lead e clienti, otterrai un posizionamento più elevato e maggiore traffico. Quindi assicurati di mantenere i tuoi contenuti aggiornati, informativi e pertinenti per il tuo target.

3. La creazione di contenuti supporterà tutta le strategie di marketing digitale

La continua produzione di contenuti di alta qualità supporta tutti gli altri aspetti delle tue strategie di marketing digitale.

Pensala in questo modo, quando fai marketing per la tua attività online quali strumenti stai usando? Email marketing? Social media marketing ? Annunci PPC? Chatbot?

Ci sono così tanti modi diversi in cui puoi attrarre e interagire con il tuo pubblico target, ma cosa hanno in comune?

Contenuti fantastici!

La tua azienda deve creare contenuti coinvolgenti e di alta qualità come parte di tutti gli sforzi di marketing digitale.

In conclusione

Le strategie di marketing basate su azioni Content continuano a cambiare il modo in cui lead e clienti entrano in contatto con il tuo marchio per la prima volta. Un buon marketer lo sa e sa come adattare la creazione di contenuti alla propria strategia di marketing generale.

Se vuoi avere più contatti, se vuoi avere più clienti, non è una questione di dove trovarli.

Sono ovunque.

La vera domanda sarà: come puoi creare il giusto contenuto che li ispirerà a fare clic su quel link che atterra sul tuo sito Web o che li farà iscrivere alla tua mailing list o ancora a chiedere un preventivo?

È tempo di iniziare a dare valore ai tuoi clienti.

Come gli stai dando valore? Come funziona il content marketing all’interno della tua azienda?